ninni passalacqua

Prof. Antonino Passalacqua

Ciao, sono Ninni Passalacqua, ti ricordi di me?

Spero proprio di si, anche perchè non è facile dimenticare una persona come me con i miei lati negativi (pochi per la verità) e i molti lati positivi. Ho deciso di riporre nel cassetto le mie teorizzazioni e scendere in campo per essere protagonista nelle vicende politiche di questa nostra città sempre più sonnolenta. Ce l'abbiamo fatta !

Vuoi darmi una mano? D'altronde ricordi ? "...il faut cultiver notre jardin..."

Ci conto.

"Opponiamo al pessimismo della ragione l'ottimismo della volontà" (A. Gramsci)

Presenza di cani randagi nel quartiere Fontanelle Sud/ Sant’Alberto

inserita martedì 28 ottobre 2014

Il sottoscritto consigliere comunale:

premesso
- che, ormai da mesi, nel quartiere Fontanelle Sud/ Sant’Alberto dimora un branco, formato da circa dieci cani randagi;
considerato
- che i cittadini residenti nel quartiere, che in passato si recavano al lavoro, in chiesa, o a scuola in bicicletta o a piedi, così come quelli che facevano footing o passeggiate, ormai, da mesi hanno rinunciato a tali attività in quanto  spesso soggetti ad attacchi da parte dei cani;
- che alcuni di essi hanno anche dovuto oltrepassare il muro di cinta del proprio giardino per tornare a casa, a causa della presenza di cani aggressivi situati all’ingresso dell’abitazione;
considerato inoltre
- che tale quartiere è soggetto a un forte degrado, visto che le zone a verde sono infestate da erbacce;
- che le siepi  del giardinetto antistante la Chiesa S.S. Salvatore sono piene di cartacce e di sacchetti di plastica;
- che i campi da gioco del quartiere sono, da tempo, abbandonati e in preda ai vandali (per ultima è stata rubata la ringhiera del campetto di calcio adiacente alla Chiesa S.S. Salvatore);
- che le villette comunali sono ,ormai da tempo, chiuse e inutilizzabili;
- che il sottoscritto ha più volte sollevato e portato a Sua conoscenza tali problematiche;
- che Ella, in qualità di Sindaco, è responsabile della Salute pubblica dei cittadini;
chiede
se Ella intende porre rimedio a questa situazione, prima che qualche cittadino venga aggredito e si debba rispondere di eventuali danni, e permettere agli abitanti del quartiere di muoversi liberamente a piedi o in bici.
chiede inoltre
Se ella intende risolvere il problema della sporcizia e ridare, così, un clima di pulizia e sicurezza al quartiere.

                                                                                                                Il Consigliere
Antonino Passalacqua